Cosa ci insegna la vicenda di Banca Etruria

Prima di iniziare questo nuovo articolo, visto che è il primo del nuovo anno, ci tengo a farti i miei più sinceri Auguri per un ottimo e sereno 2016.

*************************************************

banca-etruria-

La vicenda di banca Etruria, mi ha dato ispirazione per questo nuovo post…Ma cosa c’entra una vicenda legata al mondo della finanza con i settori di mia pertinenza, a prima vista si potrebbe dire nulla e invece a parer mio c’entra eccome.

Ci sono due  comuni denominatori, il primo è la FIDUCIA e il secondo la COMPETENZA . Messi insieme questi due fattori, sono la base di qualsiasi acquisto noi possiamo fare, che si tratti di un prodotto o di un servizio, sono sempre ambedue presenti.

Facciamo qualche esempio:

Se io non ne capisco un tubo di televisori, probabilmente mi affido ad un marchio conosciuto, magari punto su di un SAMSUNG, in quanto reputo sia una casa produttrice di grande COMPETENZA. Ma già la scelta del dove comperarlo pone il problema della FIDUCIA , quindi probabilmente mi rivolgerò ad una catena di vendita conosciuta, che sò Euronics piuttosto che Expert o Mediaworld, al massimo Amazon.

Se voglio investire qualche risparmio, il mio primo pensiero andrà alla mia Banca, poi magari alle Poste e forse all’Assicurazione, ma difficilmente prenderò in esame un soggetto differente, seppur ce ne sono tantissimi che possono offrire con professionalità prodotti finanziari di qualsiasi genere.

La stessa cosa farò se devo acquistare un servizio, se prendo in esame l’Energia mi rivolgo ad Enel, se si tratta di Telefonia mi rivolgo a Telecom.

Come vedi il filo conduttore di queste nostre azioni è sempre lo stesso: COMPETENZA & FIDUCIA. Io mi sono chiesto il perchè si compiono queste scelte dando sempre per scontato e riconoscendo in automatico, diciamo a queste Istituzioni , entrambi i fattori. La mia risposta è questa: Siamo vittime di un riflesso condizionato e di una “presunzione” che ci rende carne da macello. Noi siamo un paese che per anni ha conosciuto solo MONOPOLI e seppur sono ormai caduti da anni e seppur gli ex monopolisti si sono resi protagonisti di truffe conclamate, (Bond Cirio – Bond Parmalat – etc etc…) noi siamo ancora disposti a riconoscergli COMPETENZA & FIDUCIA .

Ma c’è ancora un’altra componente che ci limita: la PIGRIZIA. Noi siamo talvolta bravissimi nei lavori che svolgiamo, ci impegnamo nel cercare di essere sempre al passo con le evoluzioni di ciò di cui ci occupiamo, ma allo stesso tempo ci rifiutiamo totalmente di documentarci su tutte le altre cose che ogni giorno utilizziamo o che possono essere alla nostra portata, come un semplice investimento finanziario. Pochi hanno capito che queste Istituzioni ormai, non sono  più diciamo per il POPOLO, ma sono delle normalissime SpA, aziende con soci che hanno messo soldi per fare soldi e che sia giusto o meno, del POPOLO se ne fregano e se sono quotate in borsa, se ne STRAFREGANO. E’ chiaro il concetto…?? Sono stato abbastanza esplicito..??

Quanto sopra analizzato sulla FIDUCIA e la COMPETENZA , se detto da uno che appartiene alla categoria dei Venditori, a qualcuno potrebbe venire in mente “ma questo è scemo..?!! “, invece io penso che tocchi proprio a chi quella Fiducia l’ha più volte tradita, trovare una soluzione al problema e offrirla a chi ci permette di andare avanti, il COMPRATORE.

Ed è per questo che dalle pagine di questo Blog, ho più volte dato spazio a notizie che passano in sordina, come quella che trovate QUI . Ho esortato ed invitato i lettori a cambiare metodo di scelta, ad abbandonare certi luoghi comuni, certe usanze, certi percorsi che non trovano più risposta positiva, se non in rarissimi casi, oggi Bisogna Praticare l’Auto-Formazione; cioè documentarsi almeno un minimo su qualsiasi acquisto si voglia fare, che possa incidere sensibilmente sulla nostra vita o sul nostro lavoro.
Non sto dicendo di stare li per ore a studiare, non dobbiamo sostenere un’esame ogni volta, ma con un minimo di impegno, consultando internet, possiamo trovare quel poco che ci serve per non cadere vittima delle nostre stesse convinzioni, che oggi più di ieri, ci rendono carne da macello.

Alla Prossima. Ciao..!!

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...