#Energia – Fine del servizio di Tutela. Al via la cialtroneria all’italiana

boll2.0

Con al Bolletta 2.0 si aprono le danze.

Il Servizio di Tutela il 31/12/2017 chiude e in ballo ci sono intorno ai 70 Terawatt (milioni e milioni di Kilowattora) di energia distribuiti tra aziende, esercizi commerciali ed abitazioni (che sono la fetta maggiore)  e che fanno gola a tutti gli operatori del mercato libero…La danza è iniziata. Loro sono in cerchio e in mezzo ci sei Tu Cliente.

Fino a ieri potevi provare a difenderti imparando a leggere una fattura, ma onde evitare che tu imparassi troppo bene e che prima di lasciare la Tutela potessi scegliere il tuo fornitore con cognizione di causa evitando di finire nelle grinfie degli operatori INCUMBENT di mercato (Enel Energia ; Edison; Hera Comm; Iren; Sorgenia; Eni Gas & Power) , si sono inventati la Bolletta 2.0 . Qualcuno del settore dice che va bene cosi, che sono modelli utilizzati in Francia , in Germania , quindi perchè noi Italiani dovevamo restarne fuori..?? Beh forse stavolta era meglio restare fuori, anche perchè la nostra Authority non è quella francese, nè quella tedesca.

Fino a due mesi fa la fattura con le voci più aggregate, cmq ti raccontava qualcosa in più, oggi ti arriva un foglietto con la cifra da pagare e i soli consumi, se vuoi le specifiche le trovi sul sito del fornitore. Un’altra incombenza scaricata su di noi, come se non avessimo null’altro  a cui pensare o da fare.
Ed è proprio su questa mancanza di tempo che hanno puntanto; voglio proprio vedere quante persone andranno a scaricarsi il dettaglio su internet. Ma la pensata della Bolletta 2.0 è solo la punta dell’icesberg .

Ti riporto un attimo ai 70 Terawatt. Sappi che di questi ovviamente la parte maggiore è gestita da Enel , di conseguenza Enel ora vorrebbe che tutti i clienti in Tutela passassero ad Enel Energia (il suo Alter Ego per il mercato libero) e quindi si sta attrezzando in tutti i modi possibili per contenerne la fuoriuscita.

Nel titolo non a caso ho citato la cialtroneria. Vuoi un esempio di pura cialtroneria..?? Ieri mi chiama un mio amico che ha un piccolo negozio ed è servito da Enel Servizio Elettrico – Servizio di Maggior Tutela – e mi racconta che per un motivo di guasto ad un suo vicino, è finito a parlare con un tecnico della distribuzione (Enel) e questi gli dice:  deve darsi una mossa a passare ad Enel Energia, perchè a Ottobre 2016 il servizio di tutela chiude e lei rischia di restare senza corrente.

Innumerevoli sono le telefonate delle agenzie di vendita con mandato Enel Energia che stanno terrorizzando i Clienti in tutela con questa stessa storiella. “Lei deve passare a noi…che comunque siamo sempre Enel”.

Ma ti pare possibile una cosa del genere. Un pinco palla qualsiasi autorizzato a parlarti di come gestire i tuoi soldi, senza avere alcun titolo per farlo.
E l’Authority cosa fà..??? La Bolletta 2.0 .
E le associazioni dei consumatori cosa fanno..?? Quel che possono (poco) .

Cosa puoi fare Tu per difenderti..??

  • Scaricare il dettaglio dal sito internet per capire quanto stai pagando oggi ogni kilowattora e confrontare i prezzi con la nuova offerta.

  • Fatti sempre lasciare un listino prezzi.

  • Non azzadarti a dire di si ad una qualsivoglia offerta telefonica, dove una volta che hanno registrato il tuo si, sei dentro senza sapere manco cosa paghi.

Guarda, io non sono amante dei “detti” perchè spesso sono solo luoghi comuni, ma per questa volta farò un eccezione, quindi ti dico: Uomo avvisato, mezzo salvato.

Se vuoi ulteriori notizie sull’argomento scrivi ad energia@luxtel.it oppure chiamami al 335 5358974.

A presto. Ciao..!!

Annunci

2 thoughts on “#Energia – Fine del servizio di Tutela. Al via la cialtroneria all’italiana

  1. Conviene abbandonare adesso il Servizio Maggior Tutela, a fronte di una buona offerta E-On bloccata per due anni, o è meglio aspettare ancora?
    Lei pensa che ci sia un ribasso sulle offerte per accaparrarsi l’enorme fetta di bacino della Maggior Tutela, o conviene approfittare subito di offerte sul Mercato Libero?

    Grazie delle utili informazioni.

    Mi piace

    • Pasquale Autiero 23/03/2016 / 09:14

      Conviene se trovi un prezzo migliore, cmq sia è da tener presente la grande libertà che ha il cliente di andar via senza costi di penali, quindi una prova la si può fare.
      In merito alle offerte di E-ON non posso rispondere perchè non conosco la struttura e i prezzi di questa offerta che mi dice.
      I prezzi non è un qualcosa che dipende solo dai fornitori, in primis dipende dal mercato, quindi…oggi sono bassi tra qualche mese potrebbero salire..
      Saluti
      Pasquale

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...