Call Center : Cliente o Pezzo ?? Decidi ora cosa vuoi essere

Prima di scrivere questo articolo, ho mostrato queste due foto ad una ventina di persone, chiedendogli di dirmi cosa gli comunicavano guardandole. Il risultato è stato questo:

Foto n.1

media5

  • Impegno
  • Serenità
  • Fiducia

Foto N. 2

call_center_estero

  • Confusione
  • Stress
  • Rabbia

(Puoi scrivere la tua nei commenti, se vuoi)


La prima è la “faccia buona” , quello che vogliono farti credere, quella che utilizzano nelle pubblicità.  La seconda, invece è la Realtà e che mai vedrai in pubblicità, ma solo in qualche servizio giornalistico, che parla di occupazione nei Call Center.

Voglio essere chiaro, io non ce l’ho con i lavoratori di Call Center, loro fanno quel che gli viene chiesto di fare, nelle condizioni che puoi vedere in foto.

A me è il sistema che non piace, infatti non ho mai collaborato con un Call Center .

Eppure ti garantisco che di contratti ne fanno ancora tanti (tanti ancora si fidano) , ma chi si arricchisce sono i datori di lavoro, che non solo pagano male i telefonisti, ma li espongono a ripetute sfiuriate e offese , senza metterci mai loro la faccia, ne l’orecchio.

Ma cosa fa l’operatore nel momento che gli dici, Si !!

Messo che ti abbia detto tutto, ma proprio tutto sul contratto che ti ha proposto, inserisce i tuoi dati e inizia la registrazione per raccogliere le tue conferme. Alla fine ringrazia e saluta.

A fine giornata, prima di andar via, va dal capo e questi gli dice:

Brava/o !!  Oggi hai fatto 4 PEZZI !

E’ cosi che definiscono un Cliente. Ti chiamano PEZZO. Non Cliente, ma PEZZO.

I motivi per i quali ti definiscono cosi , sono più di uno, ma il motivo principe è questo:  Per loro non è prevista alcuna gestione del Cliente.

Devono solo vendere, inserire i dati e basta. Dopo subentrano altre persone che manco loro conoscono. Quel che è certo è che tu con quell’operatore non ci parlerai mai più.

Se poi malauguratamente qualcosa dovesse andare storto, ti ritroverai in un circolo vizioso fatto di:  inutili proteste telefoniche,  fax o mail di contestazione, pagamenti di bollette sospesi, etc etc. Una specie di calvario 2.0. 

Inventire la rotta di questo andamento, sta solo a Te.

Devi affidarti ad un vero Professionista, solo cosi puoi essere considerato come meriti:
CLIENTE !

Buon lavoro. Ciao !!

button PRENOTA CONSULENZA

Annunci

#TLC – Se non conosci i Centralini Virtuali e i potenti benefici che possono apportare al tuo Business, allora questo post fa al caso tuo.

In questo articolo voglio parlarti dei Centralini virtuali , uno strumento che sempre più spesso i nostri Clienti ci chiedono di poter avere.

Un Centralino o PBX virtuale, è un software capace di riprodurre tutte le funzioni di un centralino fisico (classico), ma con tutta una serie di Vantaggi in più e che sotto vado ad illustrarti…

Continua a leggere su retefissacampania.it

Continua…

#Tlc – Fibra:quel che non ti hanno mai detto

Cavi di Fibra

Attuale Regina delle telecomunicazioni, croce e delizia di tutti i Clienti: LA FIBRA .

Iniziamo illustrando le caratteristiche di una fornitura in fibra, quali tipologie di fibra esistono e quali sono gli acronomi che utilizzano i gestori ed in base a questi, quali reali potenzialità può avere…

Continua a leggere su retefissacampania.it

Continua…

Buona lettura.

A presto. Ciao..!!

#Tlc – Vodafone Soluzione Azienda . A chi serve e cosa offre.

.

soluzione_azienda

Con questo nuovo post, mi pongo e spero di raggiungerlo, l’obiettivo di fare chiarezza su questo prodotto / servizio , venduto da Vodafone. L’articolo sarà un pò lunghetto, ma se te lo stanno proponendo o stai da solo valutando un eventuale cambio gestore e sei in cerca di determinati servizi, allora ti consiglio di arrivare in fondo.

Chi segue da tempo questo blog , sa che faccio consulenza e vendo rete fissa da 13/14 anni , diciamo che sono quasi un esperto, considerando umilmente che ogni giorno ci sono miglioramenti da studiare . Di conseguenza quindi ho avuto modo di vedere e testare sul campo, i progressi fatti da Vodafone in tale segmento.

Accenno storico

All’inizio , più o meno 6/7 fà, non è stata una passeggiata, diversi clienti hanno avuto problemi e ciò ha fatto si che questo prodotto venisse ampiamente criticato. Di questo in rete troverai facilmente traccia e non essendo mio costume quello di nascondere la polvere sotto al tappeto, se non lo hai già letto te lo anticipo io; anzi ti dirò di più, addirittura mi è capitato sentire da alcuni  “colleghi” , che si rifiutano di venderlo (più che altro, non sanno farlo).

Ma come ogni cosa che nasce oggi , ha bisogno di rodaggio per andare a regime e dare i suoi frutti. Qualcuno obietterà: “…e allora se non andava bene perchè Vodafone attivava il prodotto..??” E’ semplice, nè Vodafone nè un altro gestore (non Telecom)  conosceva prima di agire quale sarebbe stata la resa di un servizio in VOIP. Sulla “carta”  era tutto ok, poi nell’esecuzione nascevano problemi.

Oggi invece , sia per tutta una serie di nuove normative che hanno permesso ai competitors di Telecom di poter accedere alla sua rete o meglio, ottenere da Telecom una più completa collaborazione (dopo svariati richiami e multe della AGCOM) e sia per tutta una serie di investimenti fatti da Vodafone proprio sulla rete fissa, i miglioramenti delle strumentazioni (router e telefoni) , le cose sono profondamente cambiate, consentendo in quasi tutte le condizioni di rete presso il cliente finale, di poter installare questo prodotto.

Ma resta cmq e sempre primario un primo studio di fattibilità svolto dal Venditore, sempre che ne abbia le conoscenze tecniche ; e del prodotto e della situazione di rete fissa della zona. E qui mi ricollego a quanto sopra esposto in merito all’esperienza e al continuo aggiornarsi .

A chi serve e cosa offre

Sicuramente non serve a chi utilizza o ha bisogno di un basso numero di linee (1-2) , dobbiamo almeno considerare dalle 4/5 a salire. I servizi previsti dal prodotto sono tantissimi. Si va da un centralino non fisico che annulla i costi di manutenzione per sempre, estremamente evoluto e capace di gestire numerosi interni, incluso trovi il servizio IVR (una voce guida accompagna il chiamante verso un determinato interlocutore o reparto) , alle varie opzioni attivabili sulla linea dati (ADSL/Fibra) per facilitare le comunicazioni tra colleghi e verso clienti e fornitori .
Posso dire che se non mi viene richiesto un qualcosa ancora da inventare, con i servizi già esistenti riesco a soddisfare le richieste dei clienti al 100 % . Non faccio qui tutto l’elenco perchè:  1) sarebbe troppo lungo – 2) Alcuni vanno spiegati vis à vis .
Adesso mi auguro che sia chiaro a quale tipologia di cliente si rivolge questo servizio.

Aggiungo infine e non perchè sia meno importante, ma perchè è, la cosa più importante, che questo tipo di prodotto prevede in fase di installazione, che il Cliente venga seguito passo passo da un Project Manager, cioè un tecnico qualificato che cura il tutto, dalla A alla Zeta. Questi ad incarico ricevuto, come prima cosa chiama il cliente per ricontrollare insieme le sue richieste, poi via mail gli fornisce tutti i suoi dati, compreso il numero fisso ed il cellulare. E’ prevista anche la visita di un tecnico formatore (inviato dal P.m.)  che viene in azienda per insegnare a tutti l’utilizzo dei telefoni e dei servizi inclusi. Successivamente , al termine di alcune settimane che seguono il completamento  dell’installazione, la gestione del cliente viene affidata ad uno specifico reparto Vodafone, che si occupa esclusivamente di questo, con tecnici molto preparati.
E poi per i miei clienti, ovviamente ci sono sempre io.

A questo punto il post è terminato e io ti ringrazio per averlo letto tutto e ti ricordo che se ci sono domande che vuoi pormi, puoi sempre scrivermi riempiendo l’apposito modulo presente nei Contatti  .

A presto. Ciao..!!