#Energia – News importantissima sulle morosità pregresse.

Spesso sento dire da chi prende in carico un contatore luce/gas per la prima volta, che il fornitore pretende che gli vengano pagate morosità pregresse.

Questa è una condotta scorretta.
Se dimostri di non aver continuità con il precedente intestatario moroso, la richiesta è INAPPLICABILE.

Il Cliente può incappare in questo problema solo in caso di Voltura e cioè quando il contatore è ancora attivo, ma in caso di Subentro e cioè quando il contatore è inattivo, non è mai possibile da parte del fornitore, chiedere il pregresso e la richiesta deve avere esisto positivo. Nel caso in cui ti dicono di no, rivolgiti ad un altro fornitore.

Per porre fine a questa pratica diffusa e scorretta, L’ Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) con un provvedimento ad hoc, ha costretto diversi fornitori a cambiare atteggiamenti e norme dei loro contratti.

I fornitori coinvolti sono :
ACEA ENERGIA, AGSM ENERGIA, AXPO ITALIA, EDISON ENERGIA, ENEL ENERGIA, ENGIE ITALIA, ENI GAS E LUCE, ESTRA ENERGIE, EVIVA, GEKO, GELSIA, GREEN NETWORK, LW ENERGY, MBI GAS E LUCE, MIWA ENERGIA, OPTIMA ITALIA, REPOWER VENDITA ITALIA e SORGENIA.

Qui puoi leggere il comunicato Clikka

🔥PASSAPAROLA🔥

A presto. Ciao !!

Annunci