#Tlc – Ecco perchè LUXtel diventa Multibrand.

diapositiva1

Dopo anni nei quali abbiamo avuto un unico Brand forte , Vodafone, da qualche tempo abbiamo deciso di estendere la nostra collaborazione con altri Brand del settore.

Il progetto è partito ed è attivo da diversi mesi, ma non era di dominio pubblico in quanto ritenevo di dover prima fare un periodo di prova.

Il segnale forte che ha dato il mercato e che ci ha spinto a questa scelta, è stato il prepotente ritorno della rete fissa dopo anni di sudditanza alla mobile.

LUXtel è nata nel lontano 2003 vendendo solo contratti di rete fissa in CPS (senza il distacco da Telecom) , in Partnership con un piccolo gestore e avendo tutti i grandi contro. Li abbiamo cosi potuti osservare accumulando tantissima esperienza, in termini tecnici e sulle varie tecnologie utilizzate nel tempo, tanta da poter tranquillamente asserire che poche agenzie vantano tali conoscenze. Da anni sapevo che questa scelta sarebbe arrivata, ma ho volutamente atteso che i tempi “tecnologici” fossero maturi ed oggi ritengo che lo siano.

Di sicuro non abbiamo la soluzione a qualsiasi problema, chi dice queste cose significa che di Telecomunicazioni non ne capisce nulla , fa solo Marketing a suo vantaggio, ma sicuramente adesso il ventaglio di proposte per i nostri Clienti e per quelli che verranno,  diventa più ampio.

Contattaci riempiendo il modulo e vieni a scoprire il nostro modo di lavorare.

A Presto. Ciao..!!

#Tlc – Perchè si parla male dei venditori di telefonia

arrabbiato

Sono anni che devo combattere con questo muro di diffidenza. Potenziali clienti che invece di ascoltare quello che ho da dirgli, stanno li a farmi l’elenco di tutte le volte che gli hanno fatto guai, di tutti i loro scetticismi etc etc…

Per me è chiaramente un grosso problema, che anche da qui provo a combattere con tutte le mie forze, provando a far percepire la differenza che c’è tra Venditori, ma poi non c’è giorno che non trovo che qualche personaggio, che qualcuno mi indica anche come : il tuo collega.. non abbia fatto qualche stron….

Sabato sono andato in un grande negozio di abbigliamento, a marchio di una conosciutissima catena; dovevo fare un cambio. Arrivato alla cassa ho notato poggiato di fianco,  il Cordless bianco della Vodafone e sono rimasto un pò stranito e allora cosi per deformazione, ho chiesto come si trovavano , non lo avessi mai fatto…è partita la solita filippica di lamentele. Cosa ho fatto io..??  Senza crearmi alcun problema (ormai sò allenato)  ho detto al mio interlocutore che la colpa era del tipo che gliel’ha venduto e non di Vodafone,  perchè quel prodotto si acquista da un Professionista della rete fissa e non da chiunque.

Lui mi ha guardato come per dire ancora: si ma Vodafone… Si ma Vodafone cosa..?? (avrei voluto dire io) ma visto come stava nervoso, ho glissato e sono andato via.

Effettivamente Vodafone in quel che è successo non c’entra quasi nulla, quello che andava verificato all’interno del negozio, spettava al venditore, il quale invece ha pensato solo ai soldini che si metteva in tasca e il risultato è stato quello di creare l’ennessimo nemico dei Venditori e l’ennesima cattiva pubblicità seriale che questi farà per anni.

Caro pseudo-collega , io ti ringrazio per il tuo operato…e mi auguro e ti auguro di non incontrarci mai.

Saluti

Pasquale

#Tlc – Il Valore di una navigazione con Rete Sicura

Voglio raccontarti questo episodio che ho vissuto in questi giorni di festa e ti garantisco che seguirmi fino in fondo ti potrebbe essere molto utile, perchè quanto stai per leggere non lo troverai su nessun sito nè in alcun blog di esperti del web e probabilmente manco il tuo tecnico potrebbe darti la risposta che sotto troverai.

Sabato mattina mi chiama un caro amico, il suo pc aveva beccato un virus e lui era “terrorizzato” all’idea di poter perdere tutti i dati. Non sò se lo hai mai provato, ma ti garantisco che è dura.

Accadeva questo: quando apriva Internet Explorer per navigare, veniva fuori una pagina con questa immagine

flash-player-pro-virus_1

Questo è sicuramente uno dei virus peggiori e dei più rari, con quella sua impaginazione molto ingannevole a prescindere da quello che vai a cliccare lui è già lì installato nel tuo pc. Lo stesso problema si verificava anche utilizzando Fire Fox e Google Chrome e non c’era verso di visualizzare nè Google, nè Yahoo, nè YouTube, nè Facebook. Le uniche pagine che si riusciva a visualizzare erano quelle poco comuni. Ma il peggio però deve ancora venire.

Cercando di capirci qualcosa facciamo una ricerca utilizzando lo smartphone e ci rendiamo conto che anche li si presentava lo stesso problema e come se non bastasse anche su quello della figlia e quello della moglie, tutti connessi in WIFI sulla rete di casa: PANICO TOTALE.

Allora proviamo con Virglio a fare una ricerca sull’argomento, l’unico motore di ricerca che si visualizzava sul pc, per trovare qualche programma che ci aiutasse ad eliminare l’intruso, visto che il suo antivirus aveva fatto cilecca. Così riusciamo ad installare Malwarebytes’ Anti-Malware adatto alla ricerca ed eliminazione di quel tipo di virus. Terminata la scansione ed eliminato il virus, facciamo qualche prova e sembra che tutto si sia risolto, ma dopo manco 5 minuti eravano punto e a capo:una tragedia greca dei ns giorni.
Quello che però mi lasciava stupito e che poi mi ha ispirato la soluzione era la questione degli smartphone e ti spiego il perchè: Capitava che se si abbandonava la rete WIFI di casa e si navigava sotto la rete del gestore il problema non si verificava, poi appena ti agganciavi di nuovo al WIFI ricompariva. Roba da rompersi la testa..!!

Ma la soluzione è vicina…

Questa situazione mi fece pensare che il virus non era stato preso dal mio amico durante una precedente navigazione magari cliccando un pop-up per errore o istallando qualche nuovo programma; no. Il virus era passato proprio attraverso la DSL del suo gestore di rete fissa e si era ormai annidato nel router o quanto meno io altre spiegazioni non ne riesco a trovare. Non restava quindi che resettare il router e vedere se il problema si eliminava. Bingo..!! L’intuizione fu quella giusta, dopo aver resettato e installato di nuovo il router il problema è scomparso, sia dal pc e sia da tutti gli smartphone. Fantastico no..?? Credimi, ti sto dando una grande dritta..!!

Ora però seguimi ancora che c’è di più..

Siccome io la certezza che la responsabilità di tutto questo sia da attribuire al gestore di rete fissa non ce l’ho, (sono cose  molto difficili da provare) per non rischiare una denuncia non dirò il suo nome, però utilizzerò questa occasione per dirti che se il mio amico fosse stato cliente Vodafone avrebbe avuto a disposizione una protezione che nasce alla fonte, sulla rete e non sul pc.
Si chiama Rete Sicura e può agire sia sui pc, sia sui tablet e persino sugli smartphone

184X90_rete_sicura
Siccome Vodafone non è un gestore comune ma è IL GESTORE, ha pensato anche a questo, offrendo GRATIS questo servizio per i primi 3 mesi, dopo ha un costo di soli 2,00 €uro mese ma un valore altissimo per il Tuo business o anche per la Tua rete di casa. Se solo immagini il risparmio di tempo, di incazzatura e di soldi che vai a risparmiare è da prendere senza indugi.
Le carettiristiche sono tante e non posso elencarle tutte, però ti dico pensaci e se vuoi saperne di più, non posso che invitarti a chiamare il mio numero e ti darò tutte le notizie del caso valutando con Te i rischi ai quali con questo strumento possiamo porre rimedio.
info: 3355358974 – info@luxtel.it

Sotto trovi anche l’articolo dedicato a Rete Sicura sul mobile.

Alla prossima. Ciao..!! 😉

#Tlc – Come liberarsi da fili , grovigli e disservizi.

foto caviDa quanti anni giro per aziende, le volte CHE NON mi sono ritrovato davanti a situazioni come nella foto, posso contarle sulle dita di una sola mano e considerando che sono 10 anni che mi occupo di telecomunicazioni, ti lascio immaginare i grovigli che ho visto.

Alcuni tecnici arrivano, montano e lasciano tutto così. A volte penso che lo facciano volutamente, in quanto convinti di essere i numero 1 del loro settore e di conseguenza il Cliente una volta acquisito è sempre a lui che si rivolgerà.

Forse è vero, ma c’è un particolare che il Cliente (cioè Tu) non considera, ed è quello che il suo tecnico il dono dell’ ubiquità ancora non l’ha ricevuto e quindi non sempre sarà disponibile ad accorrere in caso di guasto. Il giorno dopo magari si. La conseguenza è che in azienda in mezzo a quella ragnatela, pur con tutta la buona volontà, nel 99% dei casi nessuno ci capisce niente e così quando si verifica il guasto scatta la telefonata al tecnico, nella quale lui cerca di spiegarti (e magari ti prende anche per incapace) dove mettere le mani come se tu fossi un suo collega. Alla fine ti arrendi e ci rinunci, intanto hai perso tempo e il guasto è sempre là e l’unico che ci ha rimesso sei tu.

La ragione per liberarsi da fili e cavi non è solo questa è chiaro, seppur resta la più importante, ma ce ne un’altra altrettanto importante ed è l’ estetica del tuo ufficio o della tua azienda. Sicuramente fai tanto per avere un ufficio bello e presentabile ed è giusto, perchè conta molto che tutto sia visivamente bello e soprattutto pulito. Essì perchè cavi e fili, sono anche ricettacoli per la polvere e io non credo che a te faccia piacere ospitare un cliente, un fornitore oppure un amico nel disordine, ne tanto meno starci Tu. O mi sbaglio..??

Nel titolo di questo articolo, ti comunico che non solo puoi liberarti da quell’ammasso di fili e sue conseguenze che ho illustrato sopra, ma anche non avere più alcun disservizio e nessun tecnico da chiamare nè foraggiare annualmente per quelle rarissime volte che lo chiami. Come..?? Io posso fornirti un sistema senza fili, potente e veramente all’avanguardia  che ti consentirà di migliorare il processo lavorativo della tua azienda e in molti casi anche di risparmiare un pò di soldini. Clikka QUI e resterai sbalordito.

Ora ti saluto e ti ricordo che il numero per trovare direttamente me è il 335 5358974 , se invece vuoi scrivermi fallo a info@luxtel.it

Ti aspetto. Ciao..!!